FTSE MIB: Siamo pronti?

Scritto il alle 13:00 da [email protected]

Nonostante i “rumors” che stanno nascendo un giorno dopo l’altro sull’attuale situazione dell’eurozona e della crisi bancaria italiana ritengo che Piazza Affari si stia trovando in una situazione, perlomeno dal punto di vista tecnico, molto interessante.

Il quadro sta presentando una conformazione molto chiara e comprensibile da chiunque infatti, come possiamo vedere dal grafico sottostante, rappresentativo il FTSE MIB su Time Frame settimanale, è ben evidente come il trend di medio-lungo termine (ribassista), sia in una fase di possibile transazione. Osserviamo l’immagine proposta di seguito:

FTSE MIB – TIME FRAME SETTIMANALE

ftsemib-settimanale

 

La discesa che si è presentata da luglio 2015 ha perso la sua forza nella scorsa estate (Agosto 2016) e, come possiamo vedere dal riquadro giallo, le quotazioni hanno iniziato ad “accumulare”. A Dicembre 2016 la domanda ha superato l’offerta e, conseguentemente, i prezzi hanno subito un’accelerazione rialzista che ha portato le quotazioni fino 19.750 pt.

Il movimento ha provocato il breackout della trend line ribassista di medio-lungo termine, fornendo quindi spazi ad un’interpretazione positiva della conformazione tecnica.

Approfondiamo l’analisi restringendo il Time Frame, passando dal Settimanale al Giornaliero.

FTSE MIB – TIME FRAME GIORNALIERO

ftsemib-giornaliero

Come possiamo vedere dal grafico sopra indicato sul livello di 18.530 pt. circa si è formato un doppio minimo, proprio in concomitanza della trend line ribassista tracciata sul Time Frame Settimanale.

Conseguentemente, un’eventuale superamento del max. relativo precedente, situato in area 19.150, sarebbe propedeutico per veder salire nuovamente le quotazioni con primo target di riferimento in area 19.750. Se anche il target dovesse esser sfondato al rialzo il quadro di medio-lungo termine passerebbe da negativo a moderatamente positivo.

Osservando, invece, l’altra faccia della medaglia, dobbiamo tenere sotto stretta osservazione la trend line ribassista tracciata sul primo grafico (Time Frame Settimanale), perché se le quotazioni dovessero rientrare nuovamente al disotto di tale livello si aprirebbero nuovi e preoccupanti scenari ribassisti.

@Gabriele Cortigiani

Trader indipendente e co-fondatore del sito www.90trading.com

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.0/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)
FTSE MIB: Siamo pronti?, 7.0 out of 10 based on 3 ratings
Nessun commento Commenta

Per fare un quadro tecnico e ciclico sul futures Dax, presento il Battleplan Biennale che per ora se
Oggi rifacciamo il punto sul lungo periodo dell'FTSEMIB, il quale ha visto partire l’ultimo Inters
Oggi analizzeremo il mercato americano più importante, ovvero l’S&P500. Nell’immagine si n
Maggiore consumo di carburante, anomalie e perdita di potenza al motore. Sarebbero queste le pi
Giusto per comprendere come funziona il più Europa, dopo le recenti dichiarazioni Moscovici...
Ftse Mib: dopo la corsa di oltre il 7% avviata il 4 gennaio, il listino italiano sembra prendere una
Mentre i mass media continuano a focalizzare l'attenzione sulle quotazioni altalenanti di Bitcoi
Il 25 e 26 gennaio prossimo l'Inps celebrerà i suoi primi 120 anni  di esistenza e in attesa che s
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Vademecum per capire perchè in fondo la nostra è una vita "in saldo" Un po' di storia. I Saldi