Piazza Affari, è ora di provarci?

Scritto il alle 12:47 da [email protected]

Agosto sta volgendo al termine ed analizzando l’andamento del mercato azionario italiano possiamo notare come in questo mese la lateralità abbia fatto da padrona. Capirlo è molto semplice: basta osservare quanto quotava l’indice FTSE MIB i primi giorni di agosto e rapportare i prezzi di “allora” alle attuali quotazioni. Dopo 30 giorni (solari) i prezzi sono indicativamente allo stesso livello (punto più, punto meno). Osserviamo il grafico sottostante per capire al meglio la situazione…

FTSE MIB – ANDAMENTO A 1 MESE

fib-1-mese

I volumi di scambi stanno “battendo la fiacca”, ma non è una novità, considerato soprattutto il periodo (estivo) non certamente favorevole per veder un incremento del volume di scambi.  Interessante, invece, il quadro tecnico di medio termine, perché se allarghiamo l’orizzonte temporale possiamo notare che la conformazione grafica sta assumendo una forma moderatamente positiva. Capiamone i motivi, ma prima di farlo osserviamo il grafico sottostante.

FTSE MIB – ANDAMENTO SEMESTRALE

fib-6-mesi

Come possiamo notare dal grafico sopra proposto, dal livello (più basso) battuto dal mercato il 27 giugno, si sono presentati una serie di minimi crescenti. Tale informazione, quindi, ci fa suppore che almeno sul breve termine gli acquirenti stiano comprando sui ritracciamenti. Oltre a questo dobbiamo notare che proprio nelle ultime sedute le quotazioni del mercato italiano stanno tentando di sfondare (al rialzo) la trend line discendente che si ottiene congiungendo i massimi decrescenti di aprile, giugno e agosto.

Se nelle prossime sedute le quotazioni dovessero scambiare per almeno 2-3 giornate sopra tale livello aumenterebbero senza dubbio le probabilità di veder tornare ad attaccare i 18.000 punti.

Attenzione, infine, alla trend line crescente… perché un eventuale breakout di area 16.200-16.000 aprirebbe immediati scenari ribassisti con primi target in area 15.200. Quando si parla di mercati finanziari è importante riuscire sempre a vedere il bicchiere “mezzo pieno” e allo stesso tempo “mezzo vuoto”.

@Gabriele Cortigiani

Trader indipendente e co-fondatore del sito www.90trading.com

https://www.facebook.com/cortigiani

https://twitter.com/gabrielepd90

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 8.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Piazza Affari, è ora di provarci?, 8.0 out of 10 based on 1 rating
1 commento Commenta
st.ros
Scritto il 30 agosto 2016 at 15:30

per chi non lo avesse ancora letto:

http://TRADINGONLINE-UN-PROBLEMA-MORALE.BLOGSPOT.IT

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Analisi Tecnica Arrivianmo al supporto a 21900 dove tentiamo l'inversione con un hammer. Segnale
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Segnali molto interessanti dal mondo intermarket e dai mercati finanziari. Fase correttiva in co
Il FITD (Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi) coprirà ancora almeno il controvalore di 100
Tra alti e bassi la borsa USA sta tenendo bene, come anche anticipato nell’analisi del COT Rep
Per chi legge Icebergfinanza, l'assicurazione sui depositi bancari sotto i 100.000 euro è carta
Ftse Mib: l'indice italiano tenta in apertura la rottura della trend line ribassista di breve period
I Paradise papers continuano a stupirci, non nel fatto che i ricchi come al solito sono quelli maggi
Per chi non conosce la storia, la Notte dei lunghi coltelli   si riferisce a un episodio del
Oggi riprendiamo ad analizzare il nostro futures Italiano. I prezzi hanno seguito fedelmente il Batt