PETROLIO: rischio o opportunità?

Scritto il alle 14:21 da [email protected]

Nonostante l’ SP500, indice-guida del mercato azionario globale, sia ancora in trend fortemente positivo, su alcuni titoli e settori si iniziano ad intravedere importanti segnali di debolezza. Tra i principali, secondo il mio modesto punto di vista, c’è il settore petrolifero che, a causa dei ribassi delle ultime settimane, ha dato origine a conformazioni e pattern molto interessanti, in ottica ribassista di breve-medio periodo.

Osserviamo il grafico sottostante, che rappresenta il Petrolio Greggio:

PETROLIO GREGGIO

petrolio-greggio-borseIT

Le frecce nere non sono riportate segnate “a caso”, ma rappresentano i punti critici nei quali le 3 medie mobili (rossa, blu e nera) si sono separate tra di loro. Come possiamo vedere nei momenti in cui vi è stata un allineamento delle medie dal basso verso l’alto, successivamente, sono nati interessanti movimenti rialzisti sul petrolio. Al contrario, quando si è presentato un allineamento dall’alto verso il basso, successivamente,  il petrolio è entrato in una fase caratterizzato da estrema debolezza.

Adesso è successo nuovamente e da qualche giorno abbiamo un allineamento ribassista.

Ci sono alcuni titoli azionari, quindi, che sto tenendo sotto osservazione per eventuali operazioni ribassiste …  ENI e TENARIS per quanto riguarda il mercato italiano; mentre stanno presentando conformazioni interessanti CHEVRON CORP., SEADRILL PARTNERS e EXXON MOBIL quotate negli States.

 

@Gabriele Cortigiani

Trader indipendente e co-fondatore del sito www.90trading.com

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.0/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
PETROLIO: rischio o opportunità?, 7.0 out of 10 based on 3 ratings
1 commento Commenta
st.ros
Scritto il 4 agosto 2016 at 18:12

Non bisogna inseguire gli indici di borsa.

http://TRADINGONLINE-UN-PROBLEMA-MORALE.BLOGSPOT.IT

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Come già detto ieri lasciamo da parte la fantasia e concentriamoci su quello che farà la giuri
FTSE Mib: Il listino italiano testa in apertura la resistenza a 22.261 punti. Ieri infatti, dopo 9
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
Prelievi senza carta, pagamenti tramite app e bonifici istantanei. Sono solo alcune delle evoluzioni
Malgrado la sua giovane età, il BitCoin si è già reso protagonista di diverse avventure. È p
PREVISIONE Come da previsione scorsa tra venerdì e oggi, lunedì 20 Novembre 2017, sar
Piazza Affari. Inizio di settimana difficile per l’indice FTSE Mib, che dopo poco più di un’o
Guest post: Trading Room #265. Settimana difficile per la borsa italiana che però non va ancora a
Oggi incominciano da qui, dalla politica monetaria, gli amici di Machiavelli lo sanno già, la n
Nella trattativa sulle pensioni nessuno vuole la responsabilità di rompere la trattativa per cui gl